Barbera - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Barbera

Vini
La Barbera è un vitigno tra i più coltivati in Italia. Diffusissimo in Piemonte, ma molto coltivato in Lombardia, in particolare nell'Oltrepò  Pavese, ma anche in altre zone dell'Emilia come i Colli Bolognesi e persino in Puglia e in Sicilia.
E' un'uva che matura abbastanza tardi, più tardi del piemontese Dolcetto, ma prima del Nebbiolo e che assicura una produzione abbondante e costante. Il vino prodotto è importante per l'elevata acidità anche con uve in piena maturazione degli acini, basso contenuto di tannini, per le sue capacità di invecchiamento e per la resistenza ai climi caldi come quelli del Sud Italia. E' un vino altrettanto versatile e sensibile al terroir. Può produrre vini da bere giovani, novelli, vini frizzanti, ma anche vini importanti dagli aromi intensi. E' anche vinificata anche come vino dolce (Sangue di Giuda in Lombardia e Malvasia di Castelnuovo Don Bosco in Piemonte).
Barbera frizzante Colli Bolognesi DOC - Tizzano

Il Barbera frizzante dei Colli Bolognesi proposto da Tizzano è ottenuto dai vigneti dell'azienda nella microzona delle Colline Marconiane. Le uve vengono vendemmiate manualmente alla giusta maturazione dopo aver praticato una leggera spampinatura per meglio esporre i grappoli al sole. le uve sono poi diraspate e pigiate in maniera soffice e subiscono una macerazione per 6/8 giorni in vasca di acciaio alla temperatura controllata entro i 28 °C, con follature e rimontaggi brevi. L'affinamento è in acciaio per tre mesi e la presa di spuma in autoclave per 40 gg.. Dopo l'imbottigliamento il vino ha un affinamento in bottiglia di almeno due mesi. E' un vino di un bel colore rosso rubino con riflessi violacei. All'olfatto presenta sentori di ciliegia matura e di spezie dolci. Al gusto è secco, di discreto corpo, leggermente tannico ed armonico. Ottimo per accompagnare i piatti della tradizione emiliana, le crescentine con affettati e formaggi, piatti di carne in umido e soprattutto con le paste al ragù. Si beve alla temperatura di servizio di 12 - 14 °C.
"La Monella" Barbera del Monferrato Frizzante DOC - Braida

La Barbera del Monferrato Frizzante “La Monella” di Braida è un vino di uve Barbera al 100%. Le uve vengono coltivate in  vigneti prevalentemente giovani con una densità media di 5000 piante per ettaro. La fermentazione-macerazione avviene sulle bucce per 10 giorni e il vino rimane in acciaio per circa 4 mesi con presa di spuma in autoclave a cui segue un affinamento in bottiglia di circa 2 mesi. Il risultato è un vino di colore rosso rubino violaceo leggermente frizzante. All'olfatto è vinoso, fragrante e con sentori di frutta rossa. Al gusto è vivace, fresco, di buon corpo e morbidoa. E' un vino che accompagna egregiamente piatti di salumi, piatti di pasta con sughi saporiti, bolliti, grigliate, arrosti e cacciagione delicata. Va bevuto fresco in estate (12 °C) ed a temperatura di cantina in inverno (16 °C) entro 3-4 anni dalla vendemmia.
"Montebruna" Barbera d’Asti DOCG - Braida

Il Barbera proposto da Braida è ottenuto dai vigneti Montebruna dell'azienda nel territorio del comune di Rocchetta Tanaro in provincia di Asti. a fermentazione del mosto avviene in vasche d’acciaio per due settimane a temperatura controllata e la maturazione dura un anno in in grandi botti di rovere da 20, 35, 55 ettoliti. Il risultato è un vino dal colore rosso rubino violaceo che all'olfatto ci colpisce per profumi di ciliegia matura e piccoli frutti rossi. Al gusto è armonico, pieno e con un finale lungo che conserva la persistenza gustativa e termina con sentori di mandorla. Il risultato è sicuramente un Barbera capace di adattarsi a tutto pasto, equilibrato, fragrante e di ottima bevibilità. perfetto per accompagnare i primi piatti di pasta, i secondi di carne, formaggi e salumii. Si beve entro 3/4 anni dalla vendemmia e va servito alla temperatura di 14 - 16 °C.
Abbinamenti da provare:
Torna ai contenuti