Cappelli del prete alla spigola con fagiolini croccanti - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Cappelli del prete alla spigola con fagiolini croccanti

Ricette > Piatti di Mare
Ingredienti per 4 persone:

per la sfoglia:
300 g. di farina di grano tenero 00
2 uova

per il ripieno:
300 g. di spigola
100 g. di patata (già lessata)
olio evo
colatura di alici q. b.
sale q. b.
pepe q. b.


per il condimento:
120 g. di fagiolini
1 spicchio di aglio
olio evo
sale q. b.
pepe q. b.

Cappelli del prete alla spigola con fagiolini croccanti
Preparazione:

per il ripieno:
Togliere la testa alla spigola, aprirla a libro senza liberarla dalla spina centrale. Sciacquare bene il pesce ed adagiarlo, dalla parte della pelle, su di un cestello di bambù della vaporiera con alcuni rametti di maggiorana. Portare a bollore una pentola di acqua. Posizionare sulla pentola dove l’acqua bolle il cestello di bambù con il pesce e chiuderlo con l'apposito coperchio.  Lasciare cuocere il pesce per circa 10-12 minuti. Togliere dal cestello la spigola e trasferirla su di un vassoio. Deliscarla e mettere la sola polpa in una ciotola.
Unite alla polpa di spigola la patata già lessata e schiacciata con l'apposito attrezzo, amalgamare bene e condire con un poco di olio evo, qualche goccia di colatura di alici, sale (poco) e pepe. Mettere da parte.
per la sfoglia:
Disporre la farina a fontana sul tagliere, rompere le uova al centro ed impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare l'impasto per almeno un’ora dopo averlo avvolto in una pellicola trasparente da cucina. Tirare con il mattarello l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile (in alternativa potete utilizzare, per ottenere la sfoglia, una macchina per la pasta). Tagliare la sfoglia, a dischi di circa 6 cm. di diametro. Mettere al centro dei dischi un poco di ripieno, nè troppo nè troppo poco. Mettere sopra un disco di pasta a sigillandolo bene, esercitando una discreta pressione sui bordi con una forchetta, per evitare che si aprano durante la cottura. Mettere i cappelli del prete così ottenuti ad asciugare su di un canovaccio allineati avendo cura che non si tocchino uno con l'altro per evitare che si attacchino.

per il condimento:
Lavare e spuntare i fagiolini. Tagliarli a pezzetti della lunghezza di circa 3 centimetri.
In una padella antiaderente con un filo di olio saltarli con uno spicchio di aglio per alcuni minuti. Togliere l'aglio.

Cuocere i cappelli del prete in abbondante acqua salata e quando saranno al dente metterli nella padella con i fagiolini. Mantecarli con un poco di prezzemolo tritato finemente aggiungendo alcuni cucchiai di acqua di cottura della pasta. Spegnere il fuoco e servire.

Il consiglio ....

Ricordate che, una volta preparata, la pasta ripiena andrebbe cotta nel giro di alcune ore. Se non lo fate il ripieno rischia di ammorbidire eccessivamente la sfoglia oppure di seccarsi, se messa in frigorifero. E' preferibile quindi mettere la pasta ripiena in freezer e tirarla fuori solo al momento di cuocerla.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti