Cavolini di Bruxelles burro e parmigiano - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Cavolini di Bruxelles burro e parmigiano

Ricette > Verdure & Contorni
Ingredienti per 4 persone:

350 g. di cavolini di Bruxelles
50 g. di burro
100 g. di parmigiano reggiano grattugiato
sale q. b.

Cavolini di Bruxelles burro e parmigiano
Preparazione:

Lavare il cavolini di Bruxelles e cuocerli in abbondante acqua salata per circa 15 minuti.
Appena cotti i cavolini di Bruxelles devono essere scolati e saltati in una padella nella quale è stato sciolto il burro. Dopo alcuni minuti aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e continuare la cottura per un minuto e fino a che non si sarà ben amalgamato.
Servire i cavolini di Bruxelles ben caldi accompagnati da qualche goccia di crema di aceto balsamico tradizionale di Modena.
Cavolini di Bruxelles (Brassica oleracea var. gemmifera)

I cavolini di Bruxelles sono in realtà i germogli del cavolo di Bruxelles, una diversa varietà botanica dei soliti cavoli. In realtà i cavolini sono delle gemme  con le foglie che che crescono lungo il fusto di questa varietà di cavolo di Bruxelles e che maturano sino a diventare grandi come una noce, con le foglie ben compatte di colore verde, più o meno scuro, e della dimensione di una noce. Nell'orto i cavolini vanno raccolti poco alla volta in quanto non maturano tutti insieme. Le piante si piantano alla fine dell'estate eoppure all'inizio dell'autunno per cui sono presenti sulle nostre tavole tra novembre e marzo. I cavolini di Bruxelles sono piante che vengono coltivate per lo più nel nord dell'Italia, che necessitano di una buona irrigazione e che tollerano molto bene il freddo, e anche il gelo. In inverno tollerano anche gelate e temperature anche di cinque gradi sotto lo zeroanche se, quando le temperature si abbassano notevolmente, la pianta rallenta la crescita.


Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti