Cerasuolo d'Abruzzo - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Cerasuolo d'Abruzzo

Vini
Il Cerasuolo d'Abruzzo è un vino DOC prodotto con le uve provenienti per l'85% dal vitigno Montepulciano e per il restante 15% da altre uve di altri vitigni a bacca rossa non aromatici idonei alla coltivazione nella regione Abruzzo.
E' è un vino che ha una tradizione antichissima  che veniva prodotto da tutte le famiglie di contadini.
Il Cerasuolo d'Abruzzo, come dice il nome, ha un colore rosa  piuttosto carico e brillante, ciliegia appunto, con una gradazione piuttosto elevata e di una certa acidità. Al naso presenta aromi fruttati e vinosi. Al gusto è sapido, equilibrato e delicato con un lieve retrogusto di mandorla.
Si ottiene dalle ove a bacca rossa di Montepulciano che vengono vinificate “in bianco”  oppure lasciate a fermentare con le vinacce soloper poche ore.
Altri produttori ricorrono alla tecnica del salasso prelevando, dopo poco tempo di macerazione, una parte del mosto dalla vasca ove si sta producendo il vino rosso.
Fra i rosati d'Italia è quello che probabilmente si presta meglio ad un moderato invecchiamento anche se, a nostro avviso, è meglio consumarlo giovane quando si potrà apprezzare tutta la sua freschezza e sapidità. E' perfetto per essere bevuto a tutto pasto, come aperitivo, sui piatti di pesce, ma anche con carni bianche. Ottimo infine con salumi delicati e formaggi di media stagionatura. Servire a 14 °C.
Cerasuolo d'Abruzzo DOC - La Valentina

Il Cerasuolo La Valentina è ottenuto da une di Montepulciano d'Abruzzo al 100% da uve coltivate nei comuni di Scafa, San Valentino e Spoltore situati ad un'altitudine compresa tra i 150 ed i 300 metri s.l.m. ove i vigneti, posti su terreni argillosi di medio impasto, sono esposti a Sud/Sud-Ovest. Le uve sono raccolte a seconda del livello di maturazione tra metà settembre e metà ottobre. La vinificazione avviene con macerazione dei mosti con le bucce per circa 18 ore, il salasso del mosto e fermentazione lenta a bassa temperatura controllata in acciaio. L'affinamento avviene sempre in acciaio, con stabilizzazione naturale e il vino viene imbottigliato nel mese di gennaio. E' un vino che all'aspetto si presenta di un bel color rosa cerasuolo con sfumature violacee. All'olfatto presenta note fiorite, prima di rosa e poi di frutti rossi. Al gusto è di corpo medio con una buona persistenza e ottima freschezza abbinate ad una certa dolcezza. E' un vino ottimo come aperitivo anche se può accompagnare benissimo tutto il pasto. Va servito fresco alla temperatura di 8 °C.
Cerasuolo d'Abruzzo DOC - Cataldi Madonna

Il Cerasuolo d'Abruzzo DOC è ottenuto da uve di Montepulciano al 100% ottenuto per criomacerazione di una parte delle uve, fermentazione a 15/18 °C e successivo contatto con le fecce sottili.
E' un rosato dal colore rosa cerasuolo brillante. All'olfatto esprime sentori di frutta rossa, spiccatamente di fragola e per finire la tipica nota di mandorla. Al gusto è fresco,  equilibrato, leggermente sapido e con un finale floreale persistente.
E' un rosato interessante che può essere utilizzato come vino a tutto pasto, perfetto per accompagnare antipasti non grassi, primi piatti, il pesce, specialmente quello grigliato, formaggi semistagionati, ma anche fritture ed a nostro avviso la pizza. E' un vino da bere giovane anche se, per la presenza di sostanze antiossidanti, è sicuramente uno dei rosati più longevi. Va servito ad una temperatura di 10 - 12 °C.
Cerasuolo d'Abruzzo DOC - Tenuta Ulisse

Il Cerasuolo prodotto dalla Tenuta Ulisse è ottenuto da une di Montepulciano d'Abruzzo al 100% da uve coltivate nel comune di Lanciano ove i vigneti, dell'età di 15-20 anni, posti su terreni argillosi calcarei sono allevati a cordone speronato. Le uve sono raccolte manualmente nella prima decade di ottobre. Le uve dopo la cernita sono immesse nel tunnel di raffreddamento "Ulisse" e subiscono un repentino abbassamento della temperatura con la conseguente crimacerazione pellicolare della buccia ed estrazione dei composti aromatici. la diraspatura e la macerazione sono a freddo per dodici ore e la pressatura avviene in ambiente inertizzato. La fermentazione avviene lentamente in vasche termoregolate alla temperatura di 11 °C. L'affinamento avviene in acciaio e dopo in bottiglia. E' un vino che all'aspetto si presenta di un colore rosato cerasuolo brillante. Al naso colpiscono gli eleganti profumi di frutta fresca rossa e fini note floreali. In bocca è piacevole, fresco, con un a buona acidità e di buona persistenza.
E' un vino ottimo come aperitivo anche se può accompagnare benissimo tutto il pasto. Perfetto per accompagnare carni bianche, pesci alla griglia, pizza e formaggi semistagionati. Va servito fresco alla temperatura di 8 - 10 °C.
“Campirosa” Cerasuolo d'Abruzzo DOC - Illuminati

Il “Campirosa” di Dino Illuminati, è un Cerasuolo d'Abruzzo DOC le cui uve di solo Montepulciano sono raccolte nei vigneti situati in Controguerra su terreni di medio impasto tendente all’argillosoove le colline degradano dolcemente verso l'Adriatico. Le uve vengono raccolte nella seconda decade di settembre e dopo la selezione vengono diraspate, pigiate e poste a vinificare in presenza della buccia per un periodo di circa quindici ore a bassa temperatura. La fermentazione è in bianco, a temperatura controllata, su lieviti selezionati. Il risultato è un vino dal tipico colore cerasuolo brillante. All'olfatto presenta netti profumi floreale e fruttati tipici e persistenti. Al gusto è secco, fresco e con buona persistenza gustativa. E' un vino trasversale che si accompagna bene ad antipasti, a piatti di pasta ripiena di formaggi, a piatti a base di pesce, a carni bianche, a sformati di verdure, a formaggi non troppo stagionati. Va servito alla temperatura di 8 - 10 °C.

Abbinamenti da provare:
Torna ai contenuti