Chardonnay - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Chardonnay

Vini
Lo Chardonnay è probabilmente uno dei vitigni a bacca bianca più coltivati nel mondo. E' un vitigno originario della zona della Bogogna, coltivato in Cile, nella California, nella Nuova Zelanda e  in Australia. Anche nel nostro Paese è molto diffuso e coltivato quai ovunque ed infatti troviamo ottimi Chardonnay in Piemonte, Friuli, Veneto, Trentino, Valle d'Aosta,  Toscana e Sicilia. Il suo successo mondiale è certamente dovuto alla varietà di aromi e profumi diversi che ci regala a seconda dei terreni e dei climi dove viene coltivato. E' inoltre un vitigno che consente la produzione di vini di ottima qualità anche se coltivato con rese  relativamente piuttosto alte. E' inoltre un vitigno che si presta abbastanza bene ad un qualche invecchiamento. Le uve di Chardonnay vengono inoltre vendemmiata nelle prime settimane di settembre per evitare che il vino, in conseguenza di una eccessiva maturazione, non abbia la giusta acidità.
Lo Chardonnay ha generalmente un colore che va dal giallo paglierino al giallo dorato e un profumo  di frutta matura, tra cui spiccano la mela, l'ananas e la banana. Le uve di Chardonnay sono sottoposte inoltre a diverse tecniche di produzione con risultati molto diversi e sono utilizzate sia in  purezza sia abbinate ad altre uve. In purezza è utilizzato anche per la produzione di  vini spumante mentre spesso è abbinato ad vitigni per ottenere vini  bianchi secchi. Talvolta lo  Chardonnay può maturare e fermentare in legno ed in questo caso si ottengono vini particolarmente longevi e da un gusto barricato.

“Pietrabianca” Castel del Monte Chardonnay DOC - Tormaresca

Questo vino Castel del Monte doc è prodotto  da uve selezionate da coltivazioni di agricoltura biologica, Chardonnay 90% e Fiano per il restante 10%, provenienti  dalla  Tenuta  di proprietà della famiglia Antinori nella di Minervino Murge (BT). La raccolta delle uve avviene tenendo conto dell'andamento climatico indicativamente alla mfine del mese di agosto per lo Chardonnay e circa un mese dopo per il Fiano. Le uve raccolte sono pressate in modo soffice ed il mosto è trasferito in serbatoi di acciaio inox alla temperatura di 10° C per ottenere una decantazione naturale. Successivamente una parte dello Chardonnay viene messa in barrique nuove di rovere francese ed ungherese, dove avviene la fermentazione alcolica a temperatura controllata. Segue in barrique l'affinamento sui propri lieviti e la fermentazione malolattica. Il Fiano, come una parte dello Chardonnay,  è vinificato in acciaio alla temperatura controllata di 17 °C in modo da esaltarne la freschezza. Dopo alcuni mesi lo Chardonnay in barrique viene assemblato al Fiano ed all’altra parte dello Chardonnay ed il vino così ottenuto è sottoposto ad un ulteriore affinamento di 6 mesi in bottiglia prima di essere immesso sul mercato.
E' un vino di un colore giallo dorato. Al naso esprime un bouquet ricco con note agrumate, di frutta esotica accompagnate a delicate sensazioni floreali e di vaniglia. Al gusto si presenta complesso, sapido, fresco e minerale con note di di frutta matura eleganti e dolci.
E' un vino complesso che si presta bene ad accompagnare primi piatti di pesce, carni bianche, ma anche formaggi di media stagionatura. Va servito fresco alla temperatura di 12 °C.
Chardonnay Sicilia Menfi DOC - Planeta

Lo Chardonnay prodotto da Planeta è un vino storico che rappresenta la svolta e le grandi potenzialità della Sicilia del vino. La sua produzione iniziò nell'ormai lontano 1994ed oggi è un punto di riferimento nella rappresentazione di questo vitigno internazionale. E' un vino prodotto dalle uve coltivate nelle vigne di Ulmo e Maroccoli, ad altitudini tra i 250 ed i 400 metri sul livello del mare, uniche per posizione e per terroir. Le uve, dopo diraspapigiatura e pressatura soffice e sedimentazione statica a bassa temperatura sono vinificate con inoculo sul limpido di lieviti selezionati. La fermentazione avviene intorno ai 18 °C in barriques e segue un affinamento con bâtonnage che viene eseguito ogni 10 giorni.
E' un vino unico di un bel colore giallo dorato, al naso è ricco e intenso, con evidenti sentori di pesca, mela, crema di vaniglia e nocciola. Al gusto è pieno, morbido e con evidenti note di pesca, miele, pasta di mandorla ed aromi tostati. E' caratterizzato da una equilibrata acidità che lo rende fresco ed un finale pulito e persistente. E' un vino che può essere bevuto anche fino a 8-10 anni dalla vendemmia. Perfetto per accompagnare primi piatti, risortti, taglieri di salumi e formaggi, carni bianche e formaggi a media stagionatura ed erborinati. Va servito fresco a 10 - 12 ° C.
Chardonnay Collio DOC - Muzic

Lo Chardonnay prodotto da Muzic, cantina a San Floriano del Collio in provincia di Gorizia, è prodotto dalle vigne del medesimo comune in zona collinare ove i terreni sono costituiti da marne ed arenarie stratificate di origine eocenica. La raccolta delle uve è manuale ed avviene entro la prima decade di settembre. La vinificazione è con diraspapigiatura  delle  uve  e  successiva macerazione  pellicolare  per  12  ore  a  temperatura  di  15 °C e successiva pressatura soffice e pulizia per decantazione statica del mosto
ottenuto. La fermentazione alcolica dura 8-10 giorni alla temperatura controllata di 16-18 °C. Infine l'affinamento è sulle fecce nobili “sur lie” in serbatoi di acciaio con periodici batonnage.
E' un vino di colore giallo paglierino brillante che all'olfatto propone intensi profumi, che ricordano la mela verde e la crosta di pane. Al gusto è secco, di corpo, fresco ed equilibrato e di ottima persistenza.
E' un vino molto versatile negli abbinamenti gastronomici che accompagna bene i primi piatti, le carni bianche ed anche i piatti di pesce. E' un vino che può essere bevuto anche fino ad alcuni anni dalla vendemmia. Va servito fresco a 10 - 12 ° C.
Franciacorta Brut Rosé DOCG - Contadi Castaldi

Franciacorta Brut Rosé di Contadi Castaldi è uno spumante prodotto con uve Chardonnay per il 65% e per il restante 35% da uve di Pinot Nero.  
Le uve provendgono da vigneti situati in p
osizione particolarmente esposta e ventilata, suolo ciottoloso, moderatamente calcareo, ottimamente drenante
nelle unità di Morenico Profondo, Fluvio-Glaciale e Colluvi Gradonati. Le uve sono raccolte alla fine del mese di agosto oppure all'inizio di
settembre e sono sottoposte a p
ressatura soffice previa macerazione di circa 3/4 ore a freddo
(17/18 °C) e decantazione statica a freddo con inoculo con lieviti selezionati. La f
ermentazione è di 20 giorni in acciaio inox con fermentazione
malolattica svolta parzialmente. Il p
rimo affinamento dura sette
mesi, parte in acciaio e parte in barrique
. L'affinamaneto sui lieviti dura 24-30 mesie dopo la sboccatura 3-4 mesi. ll risultato è un vino dal colore rosa corallo luminoso con perlage fine e persistente. All'olfatto esprime piccoli sentori di frutti di bosco, di petali di rosa, di frutta tropicale. Al gusto è strutturato, sapido ed equilibrato. E' un vino che accompagna bene i piatti di pesce, i fritti, ma è anche perfetto quale aperitivo. Va servito a 8 - 10 °C.
"Bianca Petrosa" Chardonnay IGP Puglia Biologico - Terre Carsiche 1939

Bianca Petrosa è uno Chardonnay in purezza da uve coltivate biologicamente nella Valle d'Itria su suoli carsici ad altitudini tra i 350 ed i 400 metri sul livello del mare. Le uve sono raccolte nella seconda metà di agosto e la fermentazione a temperatura controllata ha una durata tra i 10 ed i 15 giorni. Il risultato è un vino dal colore giallo paglierino intenso con tenui riflessi verdolini. All'olfatto presenta sentori mediterranei e al gusto è fruttato, intenso, pieno e fragrante con un finale sapido e con una ottima acidità.
E' un vino che accompagna bene i piatti della cucina mediterranea e specialmente quelli a base di pesce e di verdure. Ottimo con i risotti e le carni bianche. Va servito alla temperatura di 8 - 10 °C.

Abbinamenti da provare:
Torna ai contenuti