Crema fritta - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Crema fritta

Ricette > Verdure & Contorni
La crema fritta è una preparazione tradizionale che troviamo in varie zone d'Italia ed è servita sia come antipasto sia come contorno, ma anche come dessert.
La crema fritta alla bolognese viene gustata insieme ad un fritto misto composto di olive ascolane, verdure e carne fritta oppure come accompagnamento a bolliti, cotechini e zamponi.

Ingredienti:

5 uova
½ l. di latte intero
70 g. di farina
150 g. di zucchero
bacca di vaniglia
scorza di limone
pane grattugiato
olio di girasole alto oleico

Preparazione:

Scaldare il latte in un tegame. Nel frattempo amalgamare in una ciotola le uova (3), la farina, lo zucchero, la scorza del limone grattugiato e ½ bacca di vaniglia. Aggiungere poco alla volta il latte caldo mescolando continuamente finché la crema non si sarà addensata. Togliere la crema dal fuoco, versarla  e livellarla con una spatola in una teglia in modo che sia la crema sia alta 2 centimetri. Lasciare raffreddare completamente la crema e metterla in frigorifero per circa due ore. Togliere dal frigorifero e tagliare a cubetti di 3/4 centimetri per lato. Sbattere le uova rimaste, passarci i cubetti di crema e poi passarli nel pangrattato. Friggere in abbondante olio ben caldo. Quando la crema avrà fatto una bella crosticina scolare e porre ad asciugare dall'olio in eccesso su carta da cucina.

La ricetta dell'Artusi

214. Crema fritta I
Amido, grammi 100.
Zucchero, grammi 30.
Burro, grammi 20.
Latte, decilitri 4.
Uova, due intere.
Odore di scorza di limone.
Sale, una presa.
Lavorate le uova collo zucchero, poi aggiungete l'amido ridotto in polvere, la scorza di limone grattata, il latte versato a poco per volta e il burro. Mettete il composto al fuoco rimestando continuamente come fareste per una crema comune e quando sarà condensato da non crescer più, gettate la presa di sale e versatelo in un vassoio o sopra un'asse, distendendolo alla grossezza di un dito. Tagliatelo a mandorle quando sarà ben diaccio, doratelo coll'uovo e pangrattato, friggetelo nel lardo o nell'olio e servitelo caldo per contorno ad altro fritto.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti