Fusilloni con calamari e bottarga - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Fusilloni con calamari e bottarga

Ricette > Piatti di Mare
Ingredienti per 4 persone:

320 g. di fusilloni
300 g. di calamari
1 zucchina
10 g. di bottarga
1 spicchio di aglio
farina tipo 0 q. b.
olio evo
olio di arachidi per friggere
acqua gassata
sale q. b.
pepe q. b.

Fusilloni con calamari e bottarga
Preparazione:

Pulire i calamari staccando la testa e i tentacoli e togliendo la cartillagine intera e le interiora. Eliminare la pelle esterna e lavarli bene. Asciugarli e tagliarli a rondelle.
In una padella mettere un filo con l'olio con uno spicchio di aglio e lasciare insaporire, unire i calamari e continuare la cottura per alcuni minuti, sfumare con un goccio di vino bianco e continuare la cottura ancora per un paio di minuti ed infine aggiungere la bottarga grattugiata e mescolare bene. Regolare di sale e di pepe e togliere lo spicchio di aglio.


In una pentola cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata. Nel frattempo lavare bene la zucchina e tagliarla con l'apposito strumento per ricavarne degli spaghetti. In una ciotola mettere la farina, aggiungere il sale e versare l'acqua gassata freddissima mescolando bene in modo da non formare grumi regolando l'acqua in modo da ottenere una pastella molto leggera. Mettere gli spaghetti di zucchina appena tagliati nella pastella e mescolare tutto in modo da ricoprirle leggermente con il composto. Friggerle in abbondante olio bollente avendo cura d'immergerle nell'olio ben sgranate e avvolte alla forchetta proprio come se fossero spaghetti. Quando saranno dorate toglierle dall'olio e metterle su carta da cucina per far assorbire eventuale olio in eccesso. Nel frattempo la pasta si sarà cotta. Scolarla quando sarà ben al dente e aggiungerla nella padella ove è stato cotto il sugo di calamari e bottarga. Mantecare bene aggiungendo un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta. Impiattare e servine con le zucchine fritte posizionandole al centro del piatto.



Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti