Melanzana rossa di Rotonda - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Melanzana rossa di Rotonda

Nell'orto
La Melanzana rossa di Rotonda assomiglia nell’aspetto un pomodoro  striato, ma è una melanzana. Si tratta di melanzane riconducibili alla specie botanica Solanum aethiopicum Il suo sapore è simile alle altre  melanzane, lievemente piccante e amarognolo. E' originaria dell’Africa da dove, all'inizio del secolo scorso, alcuni cittadini del comune di Rotonda,  tornati  dalla  guerra  d’Africa,  portarono  con  sè  alcuni  esemplari ed i semi di questa melanzana molto simile al pomodoro. In Italia è coltivata per lo più in Basilicata ed infatti è nota come "melanzana rossa" oppure "melanzana di Rotonda” in quanto è coltivata in questo piccolo comune nella provincia di Potenza ed in alcuni territori limitrofi nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. Da una decina di anni è stata riconosciuta la DOP (Denominazione Origine Protetta) le melanzane di questa varietà coltivate nei comuni  della  provincia  di  Potenza di Rotonda,  Viggianello, Castelluccio Superiore e Castelluccio Inferiore su terreni situati  in  una  immensa  valle di  origine  lacustre. Sono terreni di  origine  alluvionale,  sabbiosi  e  limo  argillosi,  freschi profondi  e  fertili  con  una  buona  ritenzione  idrica.  Il  clima  è  sostanzialmente  dolce  e  le  piogge  sono abbondanti nel periodo  che  va  da ottobre  a  maggio.
La Melanzana rossa di Rotonda è nota anche per il basso contenuto di acido clorogenico, caratteristica che consente alla polpa del frutto di mantenere il proprio colore anche dopo il taglio e che non lo porta non ossidarsi velocemente come accade alla maggior parte degli ortaggi. Infatti  il contenuto di acido clorogenico della melanzana comune risulta  in  media  pari  a  4300 ppm che è nettamente  superiore  al  valore della  “Melanzana rossa di Rotonda” che risulta essere mediamente pari a 800 ppm.
Ma al di là di questa curiosità è un ortaggio che può essere utilizzato in cucina come le più note “melanzane viola”: può essere impanata e fritta,  può essere grigliata, può essere farcirta con i ripieni che più soddisfano la nostra fantasia e poi cotta al forno. La  Melanzana rossa  di  Rotonda viene  anche consumata  e da  sempre conservata sott’olio  per  il  suo  gusto particolare leggermente piccante  e  per  le  sue  particolari  qualità  antiossidanti.
Ma ricordate è ottima anche semplicemente saltata in padella con altre verdure.
Melanzana rossa di Rotonda
Melanzana rossa di Rotonda
Torna ai contenuti