Montepulciano - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Montepulciano

Vini
Il Montepulciano è un vitigno a bacca rossa coltivato in Abruzzo da tempi antichi, anche da prima dell'appellativo che utilizzato oggi che risale al seicento. Come moltissimi altri vitigni l'oirigine è attribuita ai coloni greci che la avrebbero portata nel sud Italia in epoca antica.
Il Montepulciano è un'uva caratterizzata  grande quantità di zucchero, presenta buona acidità, ha colore intenso, frutti rossi sempre presenti, importante struttura tannica anche se morbida ed alta alcolicità. Tutte caratteristiche che se un tempo ne facevano un vino da taglio oggi lo rendono, grazie alle nuove tecniche, un vino che nulla ha da invidiare ai grandi vini rossi e con importanti possibilità di invecchiamento.
La regione d'elezione d'elezione del Montepulciano è certamente l'Abruzzo, dove dà vita all'omonima DOC Montepulciano d'Abruzzo, anche se viene coltivatpo anche in altre regioni del sud italia  con particolare riferimento alla Puglia, al Molise, all'Umbria, al Lazio ed alle Marche.
Montepulciano d’Abruzzo DOC - Torre dei Beati

E' un vino prodotto da uve di Montepulciano  in purezza coltivate nei vigneti dell'azienda, su suolo argilloso-calcareo ad altitudine di 250 metri. La vinificazione è in acciaio con premacerazione a freddo e macerazione complessiva di 20 giorni. La maturazione del vino è effettuata per metà in botti di rovere di Slavonia da 30 hl. e per la restante metà in barriques di rovere francese di secondo passaggio, per la durata di 12 mesi. Il risultato è un vino di colore rosso rubino con riflessi violacei che all'olfatto presenta sentori di frutta rossa impreziositi da speziature derivanti anche dalla non invadente maturazione in legno. E' un vino di buona struttura, equilibrato, morbido con un buon equilibrio dei tannini che ci conducono ad un finale persistente che esalta la naturale salinità e la leggera vena acida.
Si consiglia di accompagnarlo a primi piatti saporiti con sughi di carne, a piatti a base di carni rosse arrosto, a formaggi di media stagionatura. Si consiglia di consumarlo ad una temperatura di 16 - 18 °C e si conserva bene per parecchi anni dalla vendemmia.

"Ilico" Montepulciano d'Abruzzo DOC - Illuminati

Ilico è un vino ottenuto con uve Montepulciano 100% dai vigneti collinari dell'Azienda, su suolo di medio impasto tendente all'argilloso, nel comune di Controguerra a 260 metri s.l.m.
Le uve vengono raccolte, in genere, nella prima decade di ottobre, e dopo la selezione, vengono diraspate, pigiate e vinificate secondo il metodo tradizionale in "rosso" con una lunga macerazione della buccia in vinificatori di acciaio inox ad una temperatura controllata di 28 °C. Quando è terminata la fermentazione malolattica il vino viene fatto invecchiare in botti di rovere di Slavonia da 25 hl. per circa dieci mesi. Dopo l'imbottigliamento il vino è ulteriormente affinato in bottiglia per tre-quattro mesi.
Il risultato è un vino dal colore rosso rubino violaceo che all'olfatto rende profumi di frutta rossa. Al gusto è armonico, pieno e con un finale caratterizzato dal sentori di liquirizia e spezie. Il risultato è sicuramente un vino che si accompagna a piatti di terra, a paste con ingredienti mediterranei come i pomodori secchi e le olive, perfetto per accompagnare arrosti di carni rosse, brasati, selvaggina. E' l'abbinamento ottimale per le carni di agnello e capretto. Si beve entro 4/5 anni dalla vendemmia e va servito alla temperatura di 14 - 16 °C.
Alcuni abbinamenti da provare:
Torna ai contenuti