Sauvignon - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Sauvignon

Vini
Il Sauvignon è uno dei vitigni a bacca bianca più diffusi e famosi al mondo. E' un vitigno di origine francese, e più precisamente dell’areale bordolese, e da qui si è diffuso in tutto il mondo, come per esempio la california dove però viene sottoposto ad affinamento in barrique.
Il Sauvignon Blanc è un vino molto apprezzato soprattutto per le sue particolarità olfattive, per i suoi aromi molto influenzati dal terreno di coltivazione, dal clima dal grado di maturazione delle uve (se raccolte troppo presto ci darà una acidità troppo elevata e scarsità di aromi, se raccolto troppo tardi si sarà persa buona parte dell'acidità importante in un vino bianco) ed infine, i metodi di vinificazione. E' un vino con caratteristici aromi vegetali ed erbacei che raggiungono l'apice qualora il Sauvignon sia coltivato in territori dal clima fresco e vendemmiato non troppo tardi. Nel caso in cui il Sauvignon sia allevato in territori dal clima più caldo oppure raccolto a piena maturazione sono invece esaltati gli aromi aromi fruttati e floreali e, se affinato in barrique, viene esaltato un aroma più speziato con il caratteristico aroma di vaniglia.
Come abbiamo detto è un vino coltivato in molte parti del mondo, in Francia, la sua patria, ove vinificato insieme ad altre varietà (Sémillon, Muscadelle) è utilizzato per interessanti vini bianchi dell’AOC Sauternes.
Viene coltivato come abbiamo detto in California, in Cile, in Sud Africa, ma anche in Australia e Nuova Zelanda e, in quest'ultimo paese, grazie ad un clima e metodi di vinificazione simili, si producono vini molto simili ai vini d'oltralpe. In Italia i migliori Sauvignon sono prodotti in Friuli Venezia Giulia ed in Alto Adige, ove, nella quasi totalità, sono affinati esclusivamente in acciaio.

Collio Sauvignon DOC - Marco Felluga

Questo Sauvignon in purezza nasce daterreni situati in morbide colline nei comuni di San Floriano, Oslavia e Cormòns, nella zona Doc Collio, ad altitudine rispettivamente di 250  metri, 150 metri e 80 metri sul livello del mare.
Dopo la raccolta manuale le uve vengono separate dal raspo ed il  succo  e  la  polpa  subiscono  una  macerazione  a freddo, una lieve pressatura per separare le bucce. La fermentazione è in vasche di acciaio dove riposa su lieviti per circa sei mesi e dopo alcuni mesi in bottiglia. E' un vino di colore giallo dorato con sfumature verdognole che all'olfatto presenta profumi abbastanza intesi di salvia, peperone affiancati alla dolcezza del sambuco, al gusto è fresco, sapido e con una gradevole nota acida ed un finale lungo su toni agrumati.
E' un vino equilibrato e di buona struttura molto versatile negli abbinamenti. Si abbina bene a piatti di verdure, a preparazioni ricche in erbe aromatiche e si sposa egregiamente alle paste al pesto genovese e con crostacei non conditi al sugo rosso. Si suggerisce di consumarlo fresco e giovane ad una temperatura di 8 - 10 °C.
"Soresere" Sauvignon Friuli DOC Grave - Forchir

Per l'abbinamento a questo piatto abbiamo scelto Soresere, un vino bianco aromatico che ben si abbina a nostro avviso al cavolfiore, la componente principale del nostro piatto. Soresere è un Sauvignon in purezza prodotto dalle uve coltivate nei vigniti dell'azienda in Friuli e precisamente a Camino al Tagliamento (Udine) su suoli alluvionali sassosi. Le uve dopo una pressatura soffice e sono sottoposte alla fermentazione a temperatura controllata a 18°C in assenza di solfiti in vasche di acciaio inox. E' un vino di colore giallo paglierino chiaro con un profumo fresco, armonico, con sentori di frutta esotica e di melone. Al gusto é della giusta aromaticità tipica del vitigno, delicato e asciutto. E' caratterizzato da una buona bevibilità  ed è adatto ad accompagnare antipasti, pesce, carni e minestre delicate. Ottimo come aperitivo. Va servito alla temperatura di 10 - 12 °C.
"Urra di Mare" Sauvignon Blanc Bianco Sicilia DOC - Mandrarossa

E' un vino prodotto da uve di Sauvignon Blanc in purezza nei vigneti a ridosso della riserva naturale del fiume Belìce, con vigneti che digradano fino al mare che godono delle fresche brezze marine nel comune di Menfi in Contrada Urra di Mare. I terreni sono di medio impasto e argillosi ad altitudini tra gli 80 e 150 metri sul livello del mare con esposizione a sud sud-ovest. Il mostro è ottenuto con criomacerazione delle uve a 5 - 8 °C  in pressa e con fermentazione in serbatoi di acciao inox alla temperatura controllata a 16 - 18 °C. La maturazione avviene sempre in serbatoi a temperatura controllata per 3 mesi a 10 °C e l'affinamento in bottiglia dura quattro mesi. Il risultato è un vino di colore giallo paglierino con riflessi dorati brillanti. Al ll'olfatto esprime un profumo di agrumi e frutta (pesca, albicocca e pompelmo) e sentori delicati di sentori di menta e basilico. Al gusto si presenta fresco, equilibrato e persistente con una leggera sapidità. E' un vino ottimo come aperitivo, ma che si abbina perfettamente a piatti di pesce anche alla griglia, ai piatti di pasta leggeri con le verdure. Va servito alla temperatura di 10 - 12 °C e va entro tre anni dalla vendemmia.

Abbinamenti da provare (rosso):
Torna ai contenuti