Tortellini alla panna - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Tortellini alla panna

Ricette > Primi Piatti
Ingredienti

per il ripieno:
200 g. di polpa di maiale
200 g. di mortadella
200 g di prosciutto crudo di Parma
100 g. di parmigiano reggiano stagionato almeno 24 mesi
due uova
noce moscata
sale q. b.

per la sfoglia:
600 g. di farina di grano tenero 00
6 uova

per il condimento:
125 ml. di panna fresca
parmigiano reggiano stagionato almeno 24 mesi
brodo di cappone

Procedimento:

per il ripieno:
Tagliare  il  maiale  a  fettine e macinarlo assieme alla mortadella ed al prosciutto. Grattugiare il parmigiano reggiano. Aggiungere alla carne macinata gli altri ingredienti (parmigiano reggiano grattugiato, le uova, una noce moscata grattuagiata e sale) e mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Ripassare l'impasto al tritacarne per rendere il ripieno più fine ed omogeneo.

per la sfoglia:
Disponerre la farina a fontana sul tagliere, rompere le uova al centro ed impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare l'impasto per almeno un’ora dopo averlo avvolto in una pellicola trasparente da cucina. Tirare con il mattarello l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile (in alternativa potete utilizzare, per ottenere la sfoglia, una macchina per la pasta). Tagliare la sfoglia, con l'apposita rotella, a quadretti di circa 2,5 cm. di lato. Mettere al centro dei quadretti un poco di ripieno, nè troppo nè troppo poco.  Chiudere i quadretti formando  dei  triangoli e  ripiegando poi i due vertici del triangolo unendoli esercitando una discreta pressione sui bordi con le dita per evitare che si aprano durante la cottura. Arrotolare la base del triangolo verso l'alto congiungendo le estremità ad anello avvolgengolo attorno al dito indice. Mettere i tortellini così ottenuti ad asciugare su di un canovacchio allineati avendo cura che non si tocchino uno con l'altro per evitare che si attacchino.

per il condimento:
Cuocere i tortellini nel brodo di carne mantenendoli ben al dente. In una padella riscaldare  leggermente la panna (raccomandiamo di non usare la panna da cucina, deve essere qualla fresca per non coprire il gusto del ripieno e e solo legare e dare cremosità al piatto) aggiungere i tortellini scolati, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e fare addensare il composto per qualche minuto.
L'abbinamento ....

Radice - Lambrusco di Sorbara DOC - Paltrinieri

Il Lambrusco “Radice” di Paltrinieri è un vino 100% Lambrusco di Sorbara rifermentato in bottiglia con lieviti indigeni, con un colore rosa antico scarico ed un perlage fine e persistente. E' caratterizzato da delicati aromi di frutta rossa, di agrumi, con un tannino fine e con una piacevole nota minerale e sapida sul finale. Un vino unico nella sua essenzialità e fortemente legato al territorio della provincia di Modena ed in particolare alla zona del Cristo di Sorbara. E' ottimo come aperitivo, con frittura di pesce, pesce crudo, salumi, gnocco fritto e crescentine. Secondo noi è ottimo nell'abbinamento con i tortellini e soprattutto con i tortellini alla panna per la sua capacità di pulire la bocca dalle note grasse del tortellino e della panna, donandoci senzazioni del territorio, senza prevalicare la pietanza. Va servito giovane ed una temperatura di servizio di 10 - 12 °C.


Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti