Vongole veraci e poveracce alla marinara - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Vongole veraci e poveracce alla marinara

Ricette > Piatti di Mare
Ingredienti per quattro persone:

1 kg. di vongole veraci
250 g. di lupini
1 spicchio di aglio
olio evo
vino bianco
pepe nero q. b.
sale fino q. b.
sale grosso per le vongole q. b.

Vongole veraci e poveracce alla marinara
Preparazione:

Mettere i lupini e le vongole veraci in un recipente con acqua salata e lasciatele a bagno a spurgare per almeno un paio d'ore. Cambiare l'acqua ed aggiungete del ghiaccio e lasciatele così per un'ulteriore mezz'ora in modo da fare uscire le ultime impurità.
Scolare le vongole e metterle in una padella su fiamma viva con un poco di olio, prezzemolo tritato e uno spicchio di aglio. Coprire la padella con il coperchio. Sfumare con vino bianco. Quando le vongole si saranno aperte spegnere il fuoco. Mettere da parte le vongole e colare il liquido di cottura filtrandolo con un colino a maglia fine per eliminare gli ultimi eventuali residui di sabbia. In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio in abbondante olio extravergine d'oliva, eliminate l'aglio quando è dorato. Versare il liquido di cottura delle vongole e aspettate che si addensi leggermente emulsionandolo. Aggiungere le vongole e spegnere.
Impiattare aggiungendo una manciata di prezzemolo tritato finemente. A piacere accompagnare con alcune fette di pane tostato.
L'abbinamento ....

"Funtanaliras" Vermentino di Gallura DOCG - Cantina del Vermentino Monti

Funtanaliras è un Vermentino di Gallura 100% che nasce dalle uve coltivate nei vigneti delle colline della Gallura su suoli granitici ad altitudine di 300-450 metri s.l.m.. Questi terreni sono capaci di conferire al vino una buona frescezza e mineralità. Le rese sono comprese tra i settanta e gli ottanta quintali per ettaro e la raccolta viene condotta manualmente al giusto grado di maturazione delle uve. La vinificazione è in bianco in contenitori di acciaio inox, a temperatura controllata, e una volta ottenuto il vino, matura in contenitori d’acciaio.
E' un vino di un bel colore giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli. All'olfatto propone un bouquet elegante ricco di profumi: mela cotogna, fiori di acacia e nel finale un leggero sentore di mandorla amara. Al gusto si presenta asciutto, morbido e con un finale sapido e persistente. Va servito fresco ad una temperatura di 10 - 12 °C. E' perfetto abbinato a ricchi antipasti a base di pesce, ai frutti di mare, anche crudi, al sushi, alle carni bianche delicate anche se è sicuramente un vino bianco adatto per ogni occasione.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti