Crocchette di lenticchie - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Crocchette di lenticchie

Ricette > Secondi Piatti
Le crocchette di lenticchie sono un ottimo antipasto, ma anche un secondo piatto gustoso e ricco di importanti proteine vegetali. Possono essere preparate in moltissimi modi, noi le abbiamo farcite con un formaggio morbido filante, potete utilizzare fontina, provola, mozzarella, emmental o qualsiasi formaggio che nella breve durata della frittura delle crocchette inizi a fondere.
Ingredienti per 6 persone:

350 g. di lenticchie
200 g. di cracker salati
120 g. di formaggio filante
25 g. di parmigiano reggiano grattugiato
20 g. di pangrattato
25 g. di noci sgusciate
farina q. b.
1 uovo intero
brodo vegetale
olio per friggere
sale q. b.
pepe q. b.


Crocchette di lenticchie
Preparazione:

Prendere le lenticchie e metterle in una ciotola capiente. Coprirle con abbondante acqua fredda e lasciarle in ammollo per tutta la notte. Eliminare l'acqua e cuocerle in padella con un poco di brodo vegetale e un filo di olio. Spegnere il fuoco dopo circa venti minuti. Eliminare eventuali residui di liquido di cottura e lasciarle raffreddare. Metterle nella ciotola del mixer con il parmigiano reggiano, le erbe tritate grossolanamente (4/5 foglie di salvia e una ventina di aghi di rosmarino), l'uovo, le noci ed il pangrattato. Tritare il tutto fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo aggiungendo, se troppo morbido, un cucchiaio di farina.
Frullare sempre nel mixer i cracker fino ad ottenere una sorta di pangrattato.
Preparare le crocchette di lenticchie prelevando un cucchiaio di impasto nel quale dovrà essere posto al centro un pezzetto di formaggio.
Richiudere con l'impasto la crocchetta dandogli la classica forma ovale oppure, a piacere, una forma rotonda.
Procedere così sino ad esaurimento del composto. Impanare le crocchette nella panatura di cracker e posizionarle su un vassoio da riporre in frigorifero a riposare per circa un'ora.
Friggerle in abbondante olio ben caldo girandole un paio di volte. Scolarle ben dorate su un foglio di carta da cucina e servirle calde.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti