Frittura di polipetti - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Frittura di polipetti

Ricette > Piatti di Mare
Ingredienti per 4 persone:

600 g. di piccoli polipi
farina 00
olio di semi di arachidi
sale q. b.
pepe q. b.

Frittura di polipetti
Preparazione:

Lavare i polipetti con acqua fredda ed eliminare gli occhi e le interiora nel sacco.
Asciugare bene i polipetti aiutandosi con della carta assorbente.
Prendere la farina e passarci bene i polipetti e metterli in un colino per far scendere la farina in eccesso. Procedere quindi con la frittura in olio caldo (180 °C). Fare friggere per pochi minuti fino a che non saranno dorati. Mettere il fritto su carta assorbente per assorbire l’olio in eccesso e salare e pepare a piacere.
Per la panatura: si può anche preparare una pastella oppure mettere a bagno i pezzi di polipetti nel latte per una decina di minuti e passarli poi nella farina. Procedere poi come precedentemente indicato.
L'abbinamento ....

"Regina" Famoso Spumante Extra dry IGP - Cantina Spinetta

E' uno spumante prodotto in Romagna, sulle colline faentine da uve in purezza del vitigno Famoso, un antico vitigno autoctono romagnolo che è coltivato prevalentemente nel territorio ravennate e forlivese e il “Consorzio Il Bagnacavallo” ne cura la valorizzazione col nome “Rambela”®). La vinificazione é in bianco, in acciaio, e la spumantizzazione avviene con il metodo Martinotti-Charmat, per almeno 5 mesi.
Il risultato è un vino dal colore giallo paglierino, con riflessi verdolini. Il perlage è fine, persistente e vivace. All'olfatto si presenta leggermente aromatico, con le caratteristiche dell’uva Famoso. Al gusto è persistente, armonico e vellutato. Ottimo come aperitivo oppure accompagnato da stuzzicherie, ma si revela un ottimo abbinamento anche con primi e secondi piatti a base di pesce. Va servito alla temperatura di 6-8 °C.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti