Lambrusco Salamino - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Lambrusco Salamino

Vini
Il Lambrusco Salamino è un vitigno a bacca nera che viene coltivato in Emilia-Romagna e Lombardia. Il suo nome deriva dalla forma del grappolo che ricorda un piccolo salame. E' un vitigno che sembra esserea originario proprio dell'Emilia, nella provincia di Modena e più precisamente dell'area di Santa Croce di Carpi, area dalla quale si sarebbe diffuso prima nel territorio della provincia stessa e poi in quelli confinanti. Dalle uve di Lambrusco Salamino che maturano solitamente nella prima decade di ottobre si ottiene un vino di colore rosso rubino molto carico con una spuma e vino dai riflessi violacei. Solitamente é un vino dai freschi profumi, fine, persistente, fruttato, dal caratteristico aroma che ricorda la frutta rossa e la ciliegia mature. Al gusto é sapido, fresco, vinoso, di medio corpo e moderata alcolicità.
'In Correggio' Lambrusco Scuro Emilia IGP - Lini 910

'In Correggio' è prodotto con uve di Lambrusco salamino per l'85% e per il restante 15% da uve di Ancellotta. le uve sono coltivate in Emilia e sono elaborate con il metodo Charmat e successivo affinamento per sei mesi in autoclave.
Il risultato è un vino dal colore rosso, molto scuro, con riflessi violacei e dalle bollicine particolarmente fini. All'olfatto si presenta ricco con sentori di mora, ribes e ciliegia accompagnati dalle note fiorite della violetta. Al gusto é piacevolmente morbido al palato, lascia una lunga persistenza gustativa e con una leggera astringenza, frutto di morbidi tannini tipici varietali, che lascia la bocca particolarmente pulita. E' un vino da tutto pasto adatto ad accompagnare non solo i cibi della tradizione emiliana, fra cui spiccano gli insaccati e lo zampone, ma anche pietanze più leggere della cucina contemporanea come insalate di riso, carni e verdure grigliate. Si consiglia di servirlo entro alcuni anni dalla verdemmia alla temperatura di 14 - 16 °C.

Alcuni abbinamenti da provare:
Torna ai contenuti