Mezze maniche al pesce spada con pesto di pomodori secchi - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Mezze maniche al pesce spada con pesto di pomodori secchi

Ricette > Piatti di Mare
Il pesce spada è uno degli ingredienti perfetti per un piatto con un contenuto calorico non troppo alto per un basso contenuto di grassi, ricco di proteine e dei preziosi Omega-3.
Occorre fare attenzione per la presenza dei metalli pesanti, per effetto di quella che è chiamata biomagnificazione, a non consumarlo troppo spessoe a non farlo consumare alle donne in gravidanza. Vi proponiamo un primo piatto a base di pesce facile da preparare e dal risultato assicurato.
Mezze maniche con pesce spada, cubetti di melanzana fritti e pesto rosso preparato con pomodori secchi e pinoli.
E come vino perché non abbinare una bollicina. Noi abbiamo provato Brut Impérial di Moët & Chandon, uno Champagne AOC prodotto dalla celebre casa da uve dei vitigni pinot nero per il 40%, pinot meunier 30% e da chardonnay per il restante 30%. Il suo perlage fine e persistente all'olfatto esprime note di mela verde, di agrumi e di fiori bianchi, mentre in bocca é importante, fresco, molto lungo e piacevolissimo da bere. Perfetto per controbilanciare i sapori decisi di questo piatto intrigante.
Ingredienti per 4 persone:

320 g. di mezze maniche
200 g. di pesce spada
1 melanzana di medie dimensioni
50 g. di pomodori secchi
40 g. di pinoli
1 spicchio di aglio
vino bianco secco
olio evo
olio per friggere
sale q. b.

Mezze maniche al pesce spada con pesto di pomodori secchi
Preparazione:

Lavare la melanzana e tagliarla a cubetti di piccole dimensioni. Friggere la melanzana tagliata a cubetti abbastanza piccoli in abbondante olio fino a quando i cubetti saranno leggermente dorati su tutti i lati.  Porre le melanzane fritte su della carta assorbente, per asciugare  l’olio in eccesso. Mettere da parte.
Pulire le fette di pesce spada e tagliarle a dadini piccoli in modo da velocizzare la cottura. Mettere da parte.
In una padella mettere un filo di olio e lo spicchio di aglio, aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti. Regolare di sale e di pepe, sfumare con un goccio di vino bianco ed a cottura ultimata (non cuocere troppo il pesce spada per non farlo diventare stopposo) eliminare lo spicchio di aglio.
Mezze maniche al pesce spada con pesto di pomodori secchi
Preparare il pesto rosso. Tostare i pinoli in una padella antiaderente muovendoli continuamente. Metterli da parte.
Lavare alcune foglie di menta fresca ed asciugarle su carta da cucina. Sciacquare i pomodori secchi e sbollentarli per alcuni minuti in acqua. Sciacquarli ed asciugarli su carta assorbente.
Frullare i pomodori secchi a pezzetti, le foglie di menta, i pinoli tostati ed un cucchiaio di olio evo. Aggiungere 3-4 cucchiai di acqua di cottura della pasta continuando a frullare.
In una pentola cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata e scolarla quando sarà ben al dente.
Aggiungere la pasta nella padella ove avete cotto il pesce spada e mantecare aggiungendo il pesto rosso e, al bisogno, un poco di acqua di cottura della pasta. Da ultimo aggiungere le melanzane fritte. Mescolare bene e impiattare aggiungendo qualche foglia di menta sminuzzata.
Mezze maniche al pesce spada con pesto di pomodori secchi
L'abbinamento ....

Champagne Brut “Réserve Impériale” - Moët & Chandon

E' uno Champagne AOC prodotto dalla celebre casa Moët & Chandon da uve dei vitigni pinot nero per il 40%, pinot meunier 30% e da chardonnay per il restante 30%. E' un vino dal colore giallo paglierino dorato, con un perlage fine e persistente che all'olfatto esprime note di mela verde, di agrumi e di fiori bianchi. Al gusto è importante, fresco, molto lungo e piacevolissimo da bere. Se é una vera e propria icona della casa, il Brut Impérial che nasce nel 1869 é sicuramente una delle più azzeccate rappresentazioni dello stile Moët & Chandon. Ottimo come aperitivo e con il sushi, i piatti di crostacei, ed piatti a base di pesce con una particolare predilezione per gli abbinamenti di primi piatti dai sapori complessi. Va servito alla temperatura di 6 - 8 °C.


Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti