Puccette morbide - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Puccette morbide

Ricette > Pane & Co.
La puccia è un formato di pane tipico della tradizione pugliese che deriva il nome dal termine con cui veniva chiamato il pane dei militari: “buccellatum”, a significare "boccone". Nei forni e nelle puccerie, piccoli locali dello street food tradizionale, potete assaporarle in molte varianti. Dalla puccia originale, prodotta con semola di grano duro e condita con olive celline e cotta al forno a legna, alle pucce alla alla pizzaiola, fino a quelle condite con pancetta o wurstel; da quelle più dure a quelle morbidissime. A voi la scelta. Qui ve ne proponiamo una versione non classica, ma morbidissima.
Ingredienti:

500 g. di farina di grano duro
500 g. di farina manitoba
150 g. di olive verdi denocciolate
150 g. di olive nere denocciolate
1 cubetto di lievito di birra
acqua q. b.
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di zucchero

Preparazione:

Mettere su una spianatoia la farina, il sale, lo zucchero, l’olio evo, il lievito di birra sciolto in una tazza di acqua tiepida. Aggiungere le olive.
Impastare aggiungendo acqua fino a che non ottiene un impasto compatto, ma molto morbido. Mettere l'impasto in una ciotola e lasciare lievitare coperto da un canovaccio umido fino a che non ha raddoppiato il suo volume (ca. 2 ore). Quando la pasta sarà lievitata fare delle pagnottine di forma allungata di circa una decina di centimetri tenendole ben infarinate.
Disporre le puccette su una teglia ricoperta da carta da forno e cosparsa di farina. Informare in forno già caldo a  220 °C e farle cuocere fino a che non saranno belle colorire (ca. 40 minuti).

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti