Risotto con borragine, robiola e menta - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Risotto con borragine, robiola e menta

Ricette > Risotti
Ingredienti per 4 persone:

320 g. di riso carnaroli integrale
40 foglie di borragine
150 g. di robiola
1/2 scalogno
parmigiano reggiano grattugiato
brodo vegetale
½ bicchiere di vino bianco secco
olio evo
sale q. b.
pepe q. b.

Risotto con borragine e robiola
Preparazione:

Preparare il brodo vegetale.
Riscaldare l’olio di oliva in un tegame, aggiungere lo scalogno tritato finemente e fare rosolare.
Versare il riso in un tegame e farlo tostare a fuoco vivace, sfumare con il vino bianco e, una volta che il vino sarà evaporato, abbassare la fiamma a fuoco medio e aggiungere poco alla volta il brodo, mescolando spesso e avendo cura di aspettare che sia stato assorbito il brodo prima di aggiungerne altro (la cottura del riso richiederà circa 45 minuti).
Nel frattempo lavare e polire le foglie di borragine. Sbollentarle per un paio di minuti nell'acqua bollente, scolarne in una ciotola con acqua fredda ed alcuni cubetti di ghiaccio. Scolarla bene e farla insaporire in una padella con con uno spicchio di aglio, olio e sale per un paio di minuti. Lasciare raffreddare e frullare con un filo di olio nel mixer fino ad ottenere una crema molto fine.
Quando iol riso sarà quasi cotto aggiungere la crema di borragine, la robiola e mantecare aggiungendo un paio di cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato. Fate riposare il risotto per qualche minuto e impiattarlo. Decorare con qualche pinolo leggermente tostato in padella.


Il riso Carnaroli integrale

Questo riso è particolarmente ricco di fibre in quanto sono state tolte solamente le glumelle (la buccia esterna del chicco) e non è stata effettuata la sbiancatura. Questo riso particolarmente interessante può essere cotto per circa 35 minuti mettendo una porzione di riso e due porzioni di acqua fredda, lasciando cuocere fino ad esaurimento del liquido a fuoco non troppo alto. E' un riso ottimo nei minestroni dove può essere cotto insieme alle verdure, può essere utilizzato contorno in pietanze stufate come sostituto del pane. Può ovviamente essere utilizzato come i normali risotti sapendo che la tostatura iniziale ha un effetto molto limitato sul chicco e i tempi di cottura saranno più lenti. E' un riso salutare e dietetico ottimo anche semplicemnete con un filo di olio di oliva extravergine.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti