Sangiovese - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Sangiovese

Vini
Il Sangiovese è un vitigno a bacca rossa dalle origini molto antiche ed è sicuramente uno dei più importanti vitigni italiani sia per la diffusione sia per essere una delle uve presente in moltissime DOC.
Vi sono diverse tipologie di Sangiovese, ma viene comunque suddiviso in due ceppi principali: il Sangiovese grosso, coltivato nella zona di Montalcino (SI), dove viene chiamato Brunello  e nella zona di Montepulciano (SI) ed il Sangiovese piccolo, il più comune, che prende vari sinonimi, a seconda delle zone, fra cui Morellino presso Scansano.
Il numero dei cloni è comunque elevatissimo ed inoltre il Sangiovese cambia moltissimo le caratteristiche del vino sia al variare dei climi sia al variare dell'altitudice ove viene coltivato.
Ha comunque un profumo di violetta, di frutta rossa e di prugna, ma anche note di pomodoro unite ad una buona freschezza ed una discreta acidità. Glli aromi in ogni caso cambiano a seconda del processo produttivo e della tipologia di invecchiamento scelta dal produtto.re. Il Sangiovese viene maturato prevalentemente in contenitori di legno, botti e barriques, che conferiscono ai vini così prodotti aromi speziati, di vaniglia, di tabacco e tostati di caffè e cioccolato.
"Filarino" Rubicone IGT Sangiovese Rosato - Poderi dal Nespoli

Filarino è un sangiovese in purezza che nasce come libera interpretazione del vino rosato per essere anticonformista e non convenzionale.
Il nome peraltro richiama il nome dato in Romagna al corteggiatore.
Filarino è un rosato da un bel colore rosato intenso e brillante, fresco e delicato, di un bel colore rosso. Al gusto è morbido e fruttato con note di viola e ciliegia. A noi piace perchè è equilibrato ed ha una buona persistenza ed una piacevole mineralità e acidità.
E' un vino ideale come aperitivo, con antipasti leggeri, carni bianche o fritto misto di pesce e si sposa bene anche con formaggi di media stagionatura. va servito non troppo freddo ad una temperatura di 12 - 14 °C.
Chianti Classico DOCG - Dievole

Questo Chianti Classico è il vino bandiera dell’azienda ed a diritto ha assunto il ruolo di primo ambasciatore del territorio. E’ un vino prodotto da uve di Sangiovese per il 90% e il restante 10% è dato da uve Canaiolo per il 6% e dalle uve di Colorino per il 4%.
E' un vino protto da vigneti esposti a sud, sud-ovest composti da marna, calcare e alberese. La fermentazione è spontanea con lieviti indigeni in tini di cemento grezzo da 75 Hl per 14-15 giorni a temperatura controllata (26-28 °C) e la fermentazione malolattica naturale avviene nei medesimi tini. Il vino viene poi invecchiato in botti grandi di rovere francese d’Allier non tostato per un periodo di circa 13 mesi.  L’affinamento in bottiglia è di almeno 3 mesi.
Il risultato è un vino dal colore rosso rubino intenso con decisi profumi floreali abbinati a note di frutti rossi maturi e di viola. Al gusto è di buon corpo con un'ottima mineralità e tannini maturi, sentoru di frutti rossi e di ciliegia. E' piacevole e persistente nel finale. E' un vino di orrima beva che si sposa benissimo con formaggi, con le paste con sughi tradizionali toscani e di carne, con le carni alla griglia ed al forno. Va servito alla temperatura di cantina (16 °C) e deve essere bevuto entro 5/6 anni dalla vendemmia.
"Iove" Sangiovese Romagna DOC - Umberto Cesari

E' un vino prodotto da uve di Sangiovese coltivate nel podere Parolino di proprietà dell'azienda Umberto Cesari su terreni argillosi e sassosi su vigne di una decina di anni e con una resa di 100 q. per ettaro. E' vinificato in acciaio dove è sottoposto ad una macerazione a temperatura controllata per dieci giorni. L'affinamento è sempre in acciao per tre mesi. E' un vino di colore rosso rubino intenso che all'olfatto ci regala spiccati sentori floreali e fruttati ed in particolare di viola. Al gusto è secco, morbido, con tannini giovani ed equilibrati, caldo ed avvolgente. Iove è un Sangiovese in purezza da bere giovane che ben si presta ad accompagnare i piatti tipici emiliani, gli antipasti a base di salumi e formaggi e la carne. Va servito a temperatura ambiente oppure leggermente fresco e va bevuto, per apprezarne al pieno gli aromi, giovane.
"Nipozzano" Chianti Rufina Riserva DOCG - Marchesi de' Frescobaldi

Nipozzano Riserva è un simbolo della toscanità e presenta un indissolubile legame con il territorio.  Il Sangiovese (90%) e le uve complementari: Malvasia nera, Colorino, Merlot, Cabernet Sauvignon, sono coltivate nel Chianti Rùfina, la sottozona più in altitudine del Chianti. Le uve vengono diraspate e sono sottoposte al processo fermentativo spontaneo in vasche di acciaio inox termoregolate. Al termine di questo processo il vino rimane nei tini per concludere la macerazione. In seguito alla svinatura avviene la fermentazione malolattica, condotta sempre in acciaio. Dopo circa un anno il vino è travasato in barriques, dove affina per circa 24 mesi. L’affinamento avviene per un ulteriore periodo in bottiglia. Nipozzano si presenta dal colore rosso rubino intenso che all'olfatto si presenta delicatamente fruttato ed esprime note di frutti rossi e di agrumi maturi, e poi eleganti note di viola e di tenue spezie. Al gusto è intenso, armonico, denso e persistente con tannini soffici e ben distribuiti.
E' un grande vino che ben si presta ad accompagnare la carne rossa, gli affettati, ed anche con le carni bianche in umido. Ottimo con la carne alla griglia (Fiorentina) e con la carne di agnello al forno e con la "penna" e la cacciagione in genere. Va provato anche in abbinamento a formaggi pecorini non troppo stagionati. va servito alla temperatura di 16-18 °C.

Abbinamenti da provare (rosso):
Torna ai contenuti