Troccoli con pesce spada, pomodorini, melanzane e frutti del cappero - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Troccoli con pesce spada, pomodorini, melanzane e frutti del cappero

Ricette > Piatti di Mare
Il pesce spada è uno degli ingredienti perfetti per un piatto con un contenuto calorico non troppo alto per un basso contenuto di grassi, ricco di proteine e dei preziosi Omega-3.
Occorre fare attenzione per la presenza dei metalli pesanti a non consumarlo troppo spesso e a non farlo consumare alle donne in gravidanza. Vi proponiamo comunque un primo piatto a base di pesce facile da preparare e dal risultato assicurato.
Troccoli con pesce spada tagliato a cubetti, pomodorini, cubetti di melanzane fritte, frutti del cappero e, per conferire una grande freschezza, qualche fogliolina di menta.
Ingredienti per 4 persone:

320 g. di troccoli
200 g. di pesce spada
3 melanzane tipo perlina
120 g. di pomodorini
1 spicchio di aglio
vino bianco secco
frutti del cappero
olio evo
olio per friggere
sale q. b.

Troccoli con pesce spada, pomodorini, melanzane e frutti del cappero
Preparazione:

Lavare le melanzane e tagliarle a cubetti di piccole dimensioni. Friggere la melanzana tagliata a cubetti abbastanza piccoli in abbondante olio fino a quando i cubetti saranno leggermente dorati su tutti i lati.  Porre le melanzane fritte su della carta assorbente, per asciugare  l’olio in eccesso. Mettere da parte.
Pulire le fette di pesce spada e tagliarle a dadini piccoli in modo da velocizzare la cottura. Mettere da parte.
In una padella mettere un filo di olio e lo spicchio di aglio, aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti. Regolare di sale e di pepe, sfumare con un goccio di vino bianco ed a cottura ultimata (non cuocere troppo il pesce spada per non farlo diventare stopposo) eliminare lo spicchio di aglio.
Lavare alcune foglie di menta fresca ed asciugarle su carta da cucina.
Sciacquare i pomodorini e saltarli per qualche minuto in padella con olio, sale e pepe. spegnere il fuoco e mettere da parte..
In una pentola cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata e scolarla quando sarà ben al dente.
Aggiungere la pasta nella padella ove avete cotto il pesce spada e mantecare aggiungendo i pomodorini, i frutti del cappero sgocciolatie, al bisogno, un poco di acqua di cottura della pasta. Da ultimo aggiungere le melanzane fritte. Mescolare bene e impiattare aggiungendo qualche foglia di menta sminuzzata.
L'abbinamento ....

"Brol Grande" Bardolino classico DOP - Le Fraghe

Questo Berdolino classico è realizzato con le uve di Corvina e Rondinella che vengono vinificate separatamente. Le uve provengono dal vigneto Brol Grande situato nel comune di Affi, nelle vicinanze del lago di Garda. La macerazione dura in media 7-8 giorni, oltre la fine della fermentazione alcolica. La lavorazione del cappello, viene effettuata giornalmente, e consiste in un delestage al mattino e un rimontaggio alla sera. Una volta svinato la fermentazione malolattica sarà conclusa, solitamente entro il mese successivo, il vino viene posto in tini di legno da 40 ettolitri per circa 8 mesi.
il risultato è un vino dal colore rosso rubino, non eccessivamente intenso. Al naso spiccano i sentori di ciliegia e di frutti di sottobosco (mirtilli e ribes) che si fondono sulle note floreali e balsamiche che ci arrivano in un secondo momento. Al gusto presenta particolarmente piacevole con una morbida struttura tannica ed un’equilibrata acidità che ci portano le medesime senzazioni fruttate e speziate percepite all'olfatto. E' un vino di ottima bevibilità ottimo in abbinamento con piatti di carne, formaggi non troppo stagionati. Ma non ci deve fermare qua in quanto perfetto anche in abbinamento con i pesci importanti come il tonno, il pesce spada ed anche l'anguilla. Va servito giovane alla temperatura di 12 - 14 °C.

Ti potrebbe interessare anche
Torna ai contenuti