Fichicaramellati.it - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Come prepare delle sicure conserve in casa

Fichi Caramellati
Pubblicato da in Conserve · 30 Agosto 2019
Tags: marmellataconfetturabotulinosott'olisottaceti
Vi accingete a preparare delle conserve fatte in casa? Volete conservare verdura, frutta, oppure carne o pesce? Sappiate che una conserva fatta in casa deve seguire alcune semplici, ma precisi, accorgimenti per evitare rischi alla salute. Un possibile rischio per la salute apuò essere rappresentato dalla presenza di un batterio, il Clostridium botulinum, più noto come botulino.
Il botulino è un microrganismo che si trova nel suolo e vive in assenza di ossigeno e produce spore che si trovano nella polvere, nel suolo, nei sedimenti, nell’acqua, nei vegetali e negli animali e che possono facilmente venire a contatto con gli alimenti e contaminarli. Il batterio può produrre diverse tossine, alcune delle quali sono responsabili del botulismo una malattia che può essere anche molto grave.
Ecco che bisogna seguire delle tecniche per minimizzare i rischi.
Vi suggeriamo di dare una lettura alle linee guida per realizzare in casa delle conserve senza rischi pubblicate dall'Istituto Superiore di Sanità oppure guardate il video della serie “100 secondi” realizzato dagli esperti dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie che in cento secondi bene riassume i comportamenti che dobbiamo seguire per prepare delle sicure conserve in casa:
1) lavare bene mani, materie prime ed attrezzature;
2) acido acetico non inferiore al 5%;
3) usare pentole capienti;
4) sostituire capsule e guarnizioni ad ogni utilizzo;
5) non riempire i contenitori fino all'orlo;
6) vasetti sempre immersi nell'acqua;
7) tappi e capsule incurvati verso l'interno;
8) niente sversamente né perdite di vuoto;
9) niente bollicine dal fondo verso l'alto;
10) conservare in frigorifero.



Torna ai contenuti