Fichicaramellati.it - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti

Rapy. La rapa di Bondo

Fichi Caramellati
Pubblicato da in Prodotto del mese · 6 Novembre 2019
Tags: rapaortaggiTrentinoBondoRapyspeckfarroformaggiomalgaGiudicarie
Bondo è un piccolo comune italiano nelle Giudicarie, il territorio del trentino occidentale che comprende l'alto corso del Sarca immissario del lago di Garda. E' in questo territorio che viene coltivata Rapy: la rapa di Bondo. Ovviamente si tratta di una rapa, un ortaggio dal particolare sapore agrodolce che storicamente ha costituito un'importantissima risorsa per la sopravvivenza delle popolazioni rurali nei freddi periodi invernali di quelle zone quando la terra era povera di frutti. Si tratta di una selezione naturale  di un ortaggio che nel tempo si è adattato a questi territori montani per acquisire le caratteristiche che oggi lo rendono unico.
Le rape, che tradizionalmente si seminavano a cavallo della festività dei SS. Gioacchino e Anna (26 luglio),  sono state seminate fino agli anni '80 da quasi tutte le famiglie del paese di Bondo, sia per il consumo diretto, sia per la vendita. Successivamente, essendo la rapa considerata un alimento povero, perse di interesse e solo ora si tenta di valorizzarla. E' stata costituita un'associazione con l'obiettivo di salvaguardarne la coltivazione consentendo di non perdere la sua peculiarità locale e la sua tipicità. La rapa che viene prodotta facendo uso esclusivamente di sistemi di cultura biologici, è particolarmente ricca  di acqua (per cui ha un bassissimo contenuto calorico: ca. 18 calorie per 100 g. di prodotto) di ferro, acido folico, zinco ed a discrete quantità di vitamine B e C. La rapa ha anche proprietà diuretiche, depurative e disintossicanti.
In cucina si sposa bene con le carni grasse, formaggi, salumi e anche in insalata, nel pinzimonio.

Noi vi proponiamo una ricetta con queste eccezionali rape ispirata ai sapori ed ai prodotti di questo territorio.




Torna ai contenuti