Caprese con tris di pomodori (rossi-gialli-neri) - Fichicaramellati.it

Vai ai contenuti

Caprese con tris di pomodori (rossi-gialli-neri)

Insalate
La caprese è un piatto che si prepara solitamente nella stagione estiva e che può essere consumato come secondo piatto, oppure più frequentemente come piatto unico. Vi proponiamo una versione con diverse tipologie di pomodori che vi consentirà di assaporarne sapori simili, ma differenti. Da provare!
Ingredienti per 4 persone:

3 pomodori neri di crimea
300 g. di pomodorini assortiti rossi e gialli
400 g. di treccia fior di latte
origano
capperi
olio evo
sale q. b.
pepe q. b.



Caprese con tris di pomodori (rossi-gialli-neri)
Preparazione:

Tagliare la mozzarella fior di latte, oppure di bufala, a fettine spesse tre-quattro millimetri. Lasciare sgocciolare le fette di mozzarella. Nel frattempo lavare i pomodori e tagliare i pomodori neri di crimea a fette dello spessore più o meno uguale a quello delle fette di mozzarella. Tagliare a metà i pomodorini rossi e gialli. Condire in una ciotola con olio, origano, sale e pepe i pomodorini. Disporre sul piatto al centro le fette di mozzarella, contornarle con le fette di pomodoro nero, salarle e passare un filo di olio, alternando con i pomodorini conditi. Completare con qualche cappero.
Caprese con tris di pomodori (rossi-gialli-neri)
Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry - Val D'Oca

Questo Prosecco di Valdobbiane è uno spumante ottenuto dalla Cantina Val D'Oca da uve di Glera in purezza vendemmiate a mano e prodotto nel rispetto dell’annata di produzione.
Il risultato è un vino con un colore scarico e con un perlage fine e persistente. All’olfatto gli aromi sono intensi, desiso è il sentore di mela golden con lievi sentori floreali. Al gusto è fresco, piacevo, di buona e bilanciata acidità, morbido e leggermente sapido. Prevale quindi in bocca una sensazione di piacevolezza armonica e finezza. E' un vino che ovviamente si presta benissimo per gli aperitivi, ma si abbina bene anche ad antipasti leggeri, a primi piatti leggeri, alle zuppe, ai piatti a base di verdure fresche e non troppo cucinate ed ovviamente ai piatti di pesce in genere. Buono anche per accompagnare le carni bianche. Va servito alla temperatura di 6 - 8 °C e deve essere bevuto entro due anni dalla vendemmia.
Ti potrebberro interessare anche
© 2017-2022 Fichicaremellati.it e relativi fornitori
Copyright     Privacy policy     Disclaimer
Torna ai contenuti