Tortelloni alla crema - Fichicaramellati.it

Vai ai contenuti

Tortelloni alla crema

Dolci
I tortelloni o tortelli fritti sono dei classici, e famosissimi, dolci di Carnevale. Sono una delle specialità tradizionali più note che si gustano durante questa ricorrenza. Sono un dolce tipico di molte parti dell'Italia e preticamente ogni regione o ogni territorio possiede una sua variante di questi tortelli. Se l'impasto é simile da una versione all’altra, la differenza principale la possiamo trovare negli ingredienti del ripieno. E noi per questo ve ne proponiamo già due varianti tutte emiliane. Da provare!
Ingredienti:

per la pasta:
300 g. di farina 00
3 uova
50 g. di burro
50 g. di zucchero
succo di una arancia
1 bicchierino di cognac (brandy)
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
zucchero vanigliato q. b.
olio per friggere

per la crema:
3 uova
150 g. di zucchero
½ l. di latte
50 g. di farina
Tortelloni alla crema
Preparazione:

Mettere la farina su una spianatoia dopo averla setacciata. Impastarla con le uova, il burro che avrete fatto ammorbidire, lo zucchero, il lievito, il sale, il succo di arancia e il cognac. Tirare la sfoglia con il mattarello.
Preparare la crema. Scaldare il latte in un tegame. Nel frattempo amalgamare in una ciotola le uova, la farina e lo zucchero. Aggiungere poco alla volta il latte caldo mescolando continuamente finché la crema non s'addenserà. Toglierla dal fuoco e farla raffreddare. Tagliare la sfoglia a quadrati, distribuire su ogni quadrato un poco di crema. Chiudere i tortelloni formando prima un triangolo facendo aderire bene i bordi. Si congiungono le estremità del triangolo ad anello avvolgendolo attorno al dito indice e medio.
Friggere i tortelloni in abbondante olio ben caldo. Fare asciugare i tortelloni  su carta da cucina e spolverizzarli di zucchero a velo.
La variante... con la mostarda bolognese

I tortelloni o ravioli fritti possono essere realizzati anche, in una gustosa variante, ripieni di mostrada bolognese. La mostarda bolognese è sostanzialmente una marmellata che è divenuta il ripieno per eccellenza di dolci emiliani come la pinza oppure le classiche raviole. La mostrada bolognese è sostanzialmente una marmellata dal gusto dolce, leggermente asprigno e caramellato cui talvolta viene conferito un gusto moderatamente piccante per l'aggiunta di senape.
E' una marmellata il cui procedimento di preparazione è antico e veniva effettuato dalle massaie con la frutta invernale, mele e pere cotogne, arance e mosto d'uva ed il risultato è una composta più compatta della normale marmellata e per questo si presta meglio alla frittura all'interno dei tortelli.

Ti potrebberro interessare anche
Torna ai contenuti