fichicaramellati.it - Fichi Caramellati

Vai ai contenuti
Cestini di pasta sfoglia con zucca e gorgonzola
Un golosissimo cestino di pasta sfoglia che racchiude una farcitura di zucca e morbido goorgonzola. Un antipasto facile da preparare, autunnale, perfetto per tutta la famiglia!
Il sapore dolce della zucca contrasta perfettamente con il sapore più deciso e leggermente piccante del gorgonzola. A voi la scelta se utilizzare il gorgonzola dolce oppure quello piccante.
Se amate il contrasto più forte utilizzate i formaggi erborinati francesi oppure lo stilton.
E comunque in poche mosse e pochi minuti l'antipasto sarà pronto da infornare!!. ... leggi di più
Insalata di ceci, finocchi e carciofi al pompelmo rosa
L’abbinamento della frutta con la verdura ormai non é più così insolito.
Se l'insalata di finocchi e arance è ormai un classico come contorno leggero e rinfrescante, facile da preparare, a base di frutta e verdura perché non provare questa insalata ottenuta con i ceci lessati, il finocchio, spicchi di carciofo e il pompelmo rosa che, con la sua leggera acidità e quel pizzico di amarognolo, bilancia perfettamente il gusto dei ceci e del finocchio.
E come insaporitore non potevamo non utilizzare il gomasio, ottimo per esaltare il sapore di verdure cotte e delle insalate, riducendo anche il contenuto di sale. ... leggi di più
Mezzelune di pasta sfoglia cotto e mozzarella
La mezzaluna é uno scrigno prezioso per racchiudere all'interno gustosi ripieni. Utilizzatissime per i dolci (come non citare le ottime raviole ripiene di mostrarda!) oppure per primi piatti dai gusti più svariati.
In questa ricetta utilizziamo la pasta sfoglia che può essere preparata direttamente da voi, ma che può anche facilmente essere acquistata con ottimi risultati!
Le mezzelune vengono poi farcite con prosciutto cotto e mozzarella e costituiranno un delicatissimo antipasto adatto per tutte le occasioni.
E allora, perchè non provarle subito?
Ventaglietti di pasta sfoglia
Non sapete cosa preparare per accompagnare thé, cioccolata calda oppure una tisana?
Provate i ventaglietti di pasta sfoglia. Bastano solo due ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e dello zucchero semolato. E un goccio di acqua.
Pochi minuti per preparali e meno di trenta minuti per la cottura.
Dolci e croccanti, assolutamente veloci da preparare e non hanno nulla da invidiare a quelli acquistati. Si possono gustare da soli, ma danno il meglio di loro in abbinamento ai classici the e caffè .... leggi di più ...
Fettuccine limone e pepe con gamberi argentini, zenzero e timo
Le fettuccine al limone e pepe sono prodotte da Del Duca, un piccolo pastificio nel cuore del Salento, che utilizza semole di grano duro di alta qualità e una lavorazione lenta e accurata con l’impiego di trafile in bronzo. La pasta così realizzata viene essiccata distesa, e non appesa, a una temperatura di 40 gradi, in modo da non stressare gli impasti e preservarne la grande qualità. Sperimentatele con gamberi argentini, fettine di zenzero in agrodolce, timo ed un mix di pepe nero, rosa e verde.
E come abbinamento perchè non provare un vermentino salentino prodotto dalla cantina San Marzano. Un vermentino che ci ricorda tutte le suggestioni della macchia mediterranea, dei suoi fiori, del sole e del vento. Le note agrumate e di macchia mediterranea all'olfatto si fondono al palato con i sentori di timo e rosmarino ed esprimono insieme una freschezza e mineralità persistente ... leggi di più
Mezze maniche con pesce spada, melanzane e pesto rosso
Il pesce spada è uno degli ingredienti perfetti per un piatto con un contenuto calorico non troppo alto per un basso contenuto di grassi, ricco di proteine e dei preziosi Omega-3.
Occorre fare attenzione per la presenza dei metalli pesanti, per effetto di quella che è chiamata biomagnificazione, a non consumarlo troppo spessoe a non farlo consumare alle donne in gravidanza. Vi proponiamo un primo piatto a base di pesce facile da preparare e dal risultato assicurato.
Mezze maniche con pesce spada, cubetti di melanzana fritti e pesto rosso preparato con pomodori secchi e pinoli.
E come vino perché non abbinare una bollicina. Noi abbiamo provato Brut Impérial di Moët & Chandon, uno Champagne AOC prodotto dalla celebre casa da uve dei vitigni pinot nero per il 40%, pinot meunier 30% e da chardonnay per il restante 30%. Il suo perlage fine e persistente all'olfatto esprime note di mela verde, di agrumi e di fiori bianchi, mentre in bocca é importante, fresco, molto lungo e piacevolissimo da bere. Perfetto per controbilanciare i sapori decisi di questo piatto intrigante.
Maccheroncini al torchio con sugo alle canocchie
Le canocchie o cicale di mare sono dei crostacei pescati nel Mar Mediterraneo e nell’Atlantico orientale che vivono in fondali fino a circa 200 metri di profondità.
Le canocchie, chiamate anche pannocchie, sono dei crostacei molto delicati adatti sia per primi piatti, sia per secondi e sono particolarmente saporite nel periodo autunnale ed invernale.
Il sugo di canocchie può essere preparato in bianco, sfumando le canocchie con del vino bianco secco, oppure con il pomodoro.
E' proprio il sugo di canocchie al pomodoro, un piatto dal sapore antico, che vi proponiamo per condire un bel piatto di maccheroncini al torchio. ... leggi di più
Tentacoli di totano con burrata
L'insalata di tentacoli di totano con sedano e burrata é un antipasto oppure un piatto unico dai gusti delicati e persistenti grazie alla presenza della burrata che sposa alla perfezione la bontà dei tentacoli di totano.
Un piatto che si prepara in pochissimo tempo partendo dai tentacoli di totano gigante atlantico surgelato (sono già precotti!) e, che vi consentirà anche in una cena elegante di fare un'ottima figura prepararndo questo gustoso piatto per tempo. Potrete così dedicare maggiori attenzioni alle altre preparazioni della cena.
E' anche un piatto gourmet e bellissimo da vedere perchè lo potete servire con striscioline di sedano arricciate in acqua e ghiaccio ... leggi di più ...

Trofie con bietoline, pinoli in aglio, olio e peperoncino e croccante di tarallo al grano arso
Questa ricetta propone l'accostamento tra elementi croccanti, i gambi delle bietoline da taglio, con la sapidità del condimento aglio, olio e peproncino impreziosito da alcuni pinoli tostati. E per completare l'esplosione di gusto con una ulteriore nota croccante e leggermente amarognola delle briciole di tarallo prodotto con la farina di grano arso. Da provare assolutamente, magari lasciandoci ispirare e sostituendo alcuni ingradienti. Ad esempio, i gambi delle bietoline possono essere sostituiti con i gambi degli spinaci... leggi di più ...
Trofie con bietoline, pinoli in aglio, olio e peperoncino
Pizzoccheri della Valtellina
I Pizzoccheri sono una sorta di ruvide tagliatelle corte di grano saraceno che vengono condite con burro aromatizzato alla salvia, formaggi, verza e patate. In origine pare che invece di questa sorta di tagliatelle fatte di saraceno nelle case contadine, e nei maggenghi, si usasse realizzare, con gli stessi ingredienti, in luogo delle tagliatelle degli gnocchi, che erano più facili da realizzare in quanto spesso non si disponeva di un tavolo dove fare la sfoglia. Man mano che le popolazioni contadine diventarono più benestanti si iniziarono a produrre delle tagliatelle grossolane di grano saraceno con una parte di farina di grano in proporzioni variabili a seconda dei paesi. Questa pasta veniva, come oggi, cotta in abbondante acqua salata, insieme alle patate, alle verze oppure alle bietole o ai fagiolini a pezzi. ... leggi di più
Fusilli con broccoli e alici del Mar Cantabrico
Siete alla ricerca di una ricetta facile, ma sfiziosa. Provate questi fusilli di pasta fresca con broccoli e alici del Mar Cantabrico, l’oceano di fronte a Bilbao, mare freddo e pulito dove le alici sono più saporite e molto più carnose, cioè caratterizzate da una carne molto spessa, a causa della freddezza delle acque, che le porta a nuotare continuamente  senza poter stare ferme.
E comunque per tornare al nostro piatto fatto di ingredienti semplici e salutari.
Il  broccolo, che altro non é che i fiori commestibili della pianta erbacea Brassica oleracea L., varietà appartenente alla famiglia delle Crucifere, è infatti noto per le proprietà antitumorali ... leggi di più
Involtini di lonza con speck, formaggio al profumo di salvia
Gli involtini di carne ripieni con una fettina di speck e formaggio sono una  ricetta facille da prepare per un secondo veloce e gustoso.
Si preparano in  padella in pochi minuti.
Scegliamo fettine di lonza, quelle sottili, le aromatizziamo con qualche profumatissima foglia di salvia e sfumiano con un goccio di vino bianco.
Potete abbinare a questi involtini un contorno di verdure lesse e saltate in padella ... leggi di più

Farinata di ceci
La farinata di ceci è un piatto tipico della cucina ligure. Si tratta di una sorta di torta realizzata con sola farina di ceci  e cotta in forno, anche se può essere cotta in modo meno ortodosso in padella. E' un piatto molto semplice da realizzare seguendo alcuni semplici accorgimenti. La farinata di ceci può poi essere preparata in diverse varianti rispetto alla ricetta tipica: con curcuma e spinaci, con le erbe aronatiche, oppure può anche essere accompagnata con formaggi morbidi e cremosi.
Con l'impasto si possono fare anche delle ottime  crêpes salate. Come prepararle? Versando uno strato sottile di composto in una padella antiaderente leggermente unta e cuocere la crêpe da entrambi i lati. Le crêpes così ottenute possono essere farcite a piacere e ripiegate su sé stesse ... leggi di più
Straccetti di pollo marinati con miele e semi di sesamo
Vi attirano i sapori orientali? Non troppo?
Perché non provare questo secondo piatto sfizioso secondo a base di petto di pollo.
Gli straccetti di pollo sono marinati in una profumata salsa di soia arricchita da miele di castagno, zenzero, senape e un poco di aglio.
Il risultato sarà un pollo morbido e profumato.
In cottura aggiungiamo un poco di gomasio e dei semi di sesamo neri leggermente tostati, ma potete anche aggiungere, come nella tradizione orientale mandorle oppure anacardi ... leggi di più
Roma. Una DOC da provare!
La denominazione di origine controllata “Roma” è una denominazione di origine con la quale possono essere denominati i vini prodotti nella zona centrale del Lazio che rispondono alle condizioni ed ai requisiti prescritti dal disciplinare di produzione.
Sono prodotte in questa doc diverse tipologie di vini:
Bianco (anche nella versione amabile); Rosso (anche nella versione amabile); Rosso Riserva; Rosato; Romanella Spumante; Malvasia puntinata; Bellone. .... leggi di più

Moros. Una cantina, un vino
Il colore è rosso intenso, profondo, con brillanti riflessi amaranto.
Il suo profumo ci colpisce subito: é intenso, avvolgente e con spiccate note di vaniglia e di ciliegia.
Al gusto ci avvolge con note di frutti a bacca rossa, con fini note balsamiche e dolci ricorsi del legno delle botti di rovere francese e americano ove é affinato per 16-18 mesi. Una grande espressione del Salice Salentino DOP e delle uve che sono state utilizzate: Negroamaro e una piccolissima percentuale di Malvasia Nera (3-5%).
E' un vino con una ottima beva, ideale con arrosti, cacciagione, selvaggina nobile e formaggi fermentati e stagionati. .... leggi di più

Secondi
Verdure
&
Contorni
Primi piatti
Antipasti
Piatti di mare
Dolci
Pane & Co.
Insalate
Le verdure
Erbe aromatiche
Vini
Marmellate
Torna ai contenuti